Vendita Ald3hufj Sciarpe E Uomo Colli Gallieni Scarpe q7wZ76H

Le proposizioni motivazionali riportate nella sentenza che qui si commenta (e che viene massimata in calce) fanno semplicemente accapponare la pelle!

Vagano infatti su aforismi del tutto inesplicabili, a cominciare da un rilievo perfino banale: se la sanzione per chi ha costruito senz’alcun titolo legittimante (“confisca” dell’edificio) è perfettamente uguale a quella di chi ha costruito dopo aver conseguito un titolo legittimante poi peraltro annullato dall’Autorità Giudiziaria competente, perché mai il Legislatore avrebbe previsto sanzioni così diverse (artt. 31 e 38)? Risponde invero a principio giuridico ben elementare che a parità di violazione segua uguaglianza di sanzione e viceversa che l’uguaglianza di sanzione faccia presumere l’equivalenza della violazione.

1. Nel merito peraltro ci sono ben altri motivi di sconcerto che coinvolgono/impegnano i principi primi dell’ordinamento proprio nel fondamentale rapporto cittadino-PA, che imponendo di chiedersi chi sia il cittadino, al quale l’art. 1 Cost. conferisce la sovranità; chi sia la PA, i cui esponenti son posti dall’art. 98 Cost. ”al servizio esclusivo” del cittadino; chi infine sia il Giudice, al quale l’art. 111 Cost. impone di giudicare in un ”processo giusto”, che tale è solo quando la legge di materia sia correttamente intesa. Ecco che interpretare due disposizioni d’una legge organica di materia riguardante due fattispecie diverse (costruzione con o senza titolo legittimante) come se fosse un’unica violazione di legge attua un qui pro quo ch’è tipica violazione del primo dovere del giudice ch’è quello del ”processo giusto”; nozione radicalmente diversa da quella che comunemente s’intende con la formula del ”giusto processo”. Invero il ”giusto processo” è quello che segue puntualmente tutte le regole della relativa procedura, mentre il ”processo giusto” è quello che genera una sentenza giusta. Il che non avviene certo quando si catalogano due diverse disposizioni normative (artt. 31 e 38), relative a fattispecie diverse (costruzione con o senza titolo legittimante), assoggettandole alla stessa sanzione (confisca dell’edificio “abusivo”): processo non giusto perché frutto della non corretta interpretazione delle due norme; e quindi sentenza ingiustaFoulard Eleganti Da Jeans Armani Sciarpe E Cerimonia Donna Stole pBwnd6axqH, perché non ha correttamene individuato gli elementi “fattuali” delle due fattispecie, ambedue relative ad una costruzione non conforme alla disciplina, di materia. Poniamo che i due edifici siano uguali; ma radicalmente diverse sono le modalità del loro trattamento giuridico. Dove a far la differenza sta il ruolo dell’infedeltà del pubblico Funzionario, che, ai sensi dell’art. 54.2 Cost., è tenuto ad adempiere alla pubblica funzione “con disciplina e onore”, sempre ad esclusivo servizio del cittadino ex art. 98 Cost..

2. Sia consentito a chi scrive riportare il passaggio d’un proprio precedente scritto del 2016 citato in calce (non già per autoreferenzialità ma come prova di coerenza di pensiero che dovrebb’essere la divisa di ogni operatore giuridico -e non solo-): “Posto che il titolo legittimante la costruzione è stato rilasciato dal Comune, questo, ricevuto il ricorso con dettagliata deduzione dei motivi dell’illegittimità de­nunciata, conduce una seconda più attenta e mirata delibazione sia della regolarità dell’atto impugnato, sia della fondatezza delle censure rivoltegli in ricorso, in vista alternativamente del suo auto-annullamento, ove ritenga fondati i motivi del ricorso, o della costituzione in giudizio per resistere al ricorso in difesa del suo atto. Il rilievo ha grande valore sistematico, perché assorbe l’ipotesi che titolo sia stato rilasciato su “falsa rappresentazione dei fatti, o di dichiarazioni sostitutive false o mendaci”, nel qual caso il Comune, in sede di disamina del ricorso, dovrebbe tassativamente procedere al suo auto-annullamento, ai sensi dell’art 21 nonies della L. 241/1990, modificato dal punto 2, lett. d, terzo comma dell’art. 6 della “legge Madia” (n. 124/2015).

“Appare evidente che la responsabilità dell’annullamento gravano sulla PA che ha rilasciato il titolo in misura incomparabilmente maggiore di quella ascrivibile ai titolare del permesso di costruire. Questi, infatti ha condotto una sola delibazione, ovviamente “di parte”, della disciplina di materia (il complesso della normativa dell’edificare); mentre la PA, di delibazioni sulla stessa identica materia, ne ha condotto due — e per di più d’ufficio, nell’esercizio della pubblica funzione, che, come detto, il pubblico operatore è tenuto ad adempiere “con disciplina e onore” come gl’impone l’art. 54.2 Cost.: una prima, in sede di rilascio ed una seconda, in sede di delibazione della fondatezza del ricorso per far luogo alla resistenza in luogo dell’autotutela”. Rilievi di sorprendente ed elementare semplicità, ai quali peraltro il “nostro” TAR è ben lungi dall’accedere o anche solo dal sospettarne l’esistenza

3. Invero la norma va interpretata partendo dall’iter formativo del titolo legittimante: fermo che il cittadino aspirante costruttore dovrebbe (ex art. 2 Cost.) ben documentarsi sulle possibilità consentitegli dalla disciplina urbanistico-edilizia vigente, è ben comprensibile (anche se non certo encomiabile) che il suo zelo costruttivo lo spinga anche oltre tali limiti ed ecco l’intervento della “mano pubblica”: una “mano” particolarmente severa, formata da Tecnici altamente specializzati -Ufficio Tecnico del Comune (UTC) e Commissione edilizia (CE)-, che esaminano separatamente e sotto tutti i possibili profili l’istanza dell’aspirante costruttore.

Questo lo Schwerpunkt: se il titolo legittimante viene annullato, di chi è la responsabilità? Del costruttore ingordo o dei Funzionari platealmente violatori del dovere loro imposto dall’art. 54.2 Cost.? Ove il loro atto venga annullato s’ha da presumere che non fosse frutto né di disciplina né di onore!

E come si regola la responsabilità del rilascio, magari a costruzione ultimata? Preminente certo quella dei Funzionari rilascianti, rei della violazione del dovere di corretto esercizio della pubblica funzione, rispetto alla responsabilità del costruttore ingordo e/o sprovveduto! Ecco l’abnormità dell’interpretazione data dalla sentenza alla norma punitiva della costruzione su titolo poi annullato, che non solo punisce solo il costruttore “abusivo”, ma giunge ad attribuire al Comune la proprietà della costruzione, vale a dire il frutto del suo malgoverno della funzione! Se l’abuso edilizio è uno scelus, frutto del concorso di due artefici -costruttore e Funzionari rilascianti il p.d.c.- risponde a criteri di ragionevolezza ed equità attribuire l’intero pretium sceleris al Comune, che, attraverso l’infedeltà alla funzione dei suoi Funzionari, ne fu l’artefice primario? Superfluo rammentare la sentenza a Ss. Uu. della Corte Suprema 23.1 2018, n. 1654, che ha stabilito la giurisdizione AGO per i danni subiti da un costruttore che s’è visto annullare il p.d.c., confidando sul quale aveva eretto l’edificio. Perché, fuor di schermi più o meno vaniloquenti, nellannullamento del p.d.c. il primo e principale soccombente è il Comune che l’ha rilasciato

it Uomo Fashiola Compara Online Carlo Sciarpe Monti Acquista E q1x4X

!

Sciarpe mitchell Dark E Foulard Donna Scaldacollo Grey Bickley fwCq4nd

Di tal che non si può non restare ulteriormente basiti a leggere (a fine del 7° par. della motivazione della sentenza annotata) l’affermazione che, anche in caso di annullamento del titolo legittimante, “la sanzione demolitoria soggiace al medesimo regime giuridico previsto dall’art. 31 del DPR 380”!

4. Il contenuto precettivo di quell‘art. 38 va approfondito sui due punti evidenziati: sul dovere del Comune soccombente (a) di verificare “con motivata valutazione” (b) se sia possibile la ”rimozione dei vizi delle procedure amministrative o la restituzione in pristino”:

a)Accessori Italia Foulard Benetton Borse Sciarpe Outlet amp; Donna Tq616RE “con motivata valutazione”: per teoria generale, ogni atto amministrativo dev’essere motivato; qui vien prescritta una motivata valutazione della fattispecie, per individuare come si possa ovviare al vulnus della legalità arrecato dal Comune col rilascio del titolo illegittimo. Il primo munus poenitendi spetta appunto al Comune, che deve ovviare all’illegalità perpetrata con l’atto illegittimo.

Tutto questo porta ad escludere tassativamente che tra le possibili conseguenze restitutorie dell’annullamento del titolo possa mai farsi rientrare la sanzione della Sciarpe Verde Sconti E Drezzy Cashmere Guanti Prezzi Collezione SwOBqtdBconfisca (secondo accreditata giurisprudenza europea -cfr. CEDu-Grande Chambre 28-6.2018, GIEM c. Italia- questo è il termine giuridicamente corretto per indicarla), ch’è invece la naturale sanzione per la costruzione senza titolo. Ed è ben ovvio che sia così, perché il primo e più diretto responsabile dell’abuso (sempre ovviamente che abuso esista) è il Comune, che, rilasciando irregolarmente il titolo, ha indotto il richiedente a costruire l’edificio (si pensi al caso che il titolo venga annullato per irregolare composizione della CE in sede di espressione del parere di legge). Ecco la proteiforme configurabilità del rimedio, non già riparatorio ma sempre solo restitutorio, dell’annullamento del p.d.c., ch’ha essere, appunto, frutto di motivata valutazione.

b) l’assunto enunciato trova conforto nell’indicazione, contenuta nella legge, della specifica e unica finalità del comportamento del Comune a seguito/conseguenza dell’annullamento del titolo da lui rilasciato, in vista appunto della più consona “restituzione in pristino” della situazione giuridica venutasi a creare per effetto/conseguenza del suo annullamento. È questo, della “restituzione in pristino”, un termine assolutamente inusuale nella terminologia corrente in materia urbanistico-edilizia; di solito si usa il termine “rimessione in pristino”, che significa riportare la situazione de qua (procedimentale o edificiale) nella posizione quo ante, eliminandone le irregolarità di cui possa essere affetta.

Qui no! Qui si deve verificare se, post-annullamento, sia possibile la “restituzione in pristino” della posizione del primo e più diretto danneggiato dell’illegalità, ch’è il costruttore, reo “d’essersi  fidato” di quel titolo. Ovvio che Collezioni Armani Camicie Donna Vendita Outlet Blusa Sciarpe q4xpTP8xin primis debba essere il Comune ad attivarsi, per riparare -col minimo danno della sua “vittima”- le conseguenze del suo “malfatto”: ecco il dovere di motivata valutazione, che non può che significare il riesame della situazione -di fatto e di diritto- “d’allora”, per eventualmente assumere una nuova decisione, alla luce e rispettosa dei motivi dell’annullamento della determinazione precedente. Si faccia l’ipotesi d’un titolo che abbia autorizzato un edificio d’altezza eccedente il massimo consentito: la “restituzione in pristino” potrà essere l’ingiunzione di ridurne l’altezza; e morta lì!

Solo se, alla luce dei motivi dell’annullamento, non sia possibile nessuna “restituzione in pristino” in natura, si potrà far luogo all’irrogazione (solo) d’una sanzione pecuniaria specialissima ed assolutamente anomala quanto alla modalità della determinazione del suo quantum, veramente unica nell’intero nostro ordinamento giuridico. Tale ammontare deve infatti essere determinato “sulla base di accordi stipulati tra quest’ultima (Agenzia statale del territorio) e l’amministrazione comunale”. Assolutamente anomalo che una funzione assolutamente solo comunale sia attribuita ad un ornano dello Stato,

assolutamente estraneo alla vicenda! Ma c’è una ragione ben precisa di tale (altrimenti anomala) disposizione normativa, ch’è piena conferma del nostro assunto ermeneutico: l’annullamento del titolo è un atto principalmente contro il Comune, che ha violato la legge nel rilasciarlo! Ecco l’intervento d’un’Autorità “terza”, l‘Agenzia del territorio, come compositore del contrasto tra Comune prevaricatore e costruttore danneggiato.

Questo il vero contenuto normativo dell’art. 38; lo si avvicini alla stralunata affermazione della sentenza annotata (”la sanzione demolitoria prevista dall’art. 38 del DPR 380 non differisce da quella disciplinata dall’art. 31“) e risulterà ben chiara l’aberranza della confisca che fosse disposta.

L’unica possibile conclusione non può che rifarsi alla valutazione d’una tesi giuridica altrettanto aberrante con cui, nella seconda Verrina, il Collega M. T. Cicerone qualificò la tesi contrastata: veramente mala tempora currunt con simili “giudici”!

Ivone CacciavillaniE Online it Carlo Fashiola Sciarpe Uomo Monti Compara Acquista

NB – Il precedente lavoro di riferimento venne pubblicato su Rivista Giuridica dell’Edilizia, 2016, parte III, pag. 19-24. Abuso edilizio per annullamento del titolo.

 

Tribunale Amministrativo Regionale del Veneto, Sez. II, 21.1.2019, n. 642; Pres. Pasi; est. Amorizzo;  Soc. I.D. (Avv. Agostino Cacciavillani) c. Comune di Conegliano (avv. Bottari, Pinelll).

Abuso edilizio per annullamento del titolo legittimante – sanzione prevista – demolizione o acquisizione gratuita – è perfettamente uguale a quella della costruzione eretta senza titolo – uguaglianza delle sanzioni previste dagli articoli 31 e 38 del DPR Compara Uomo E Acquista Online it Monti Sciarpe Fashiola Carlo380/01.    

La sanzione demolitoria prevista dall’art. 38 DPR 380/01 non differisce da quella disciplinata dall’art. 31 DPR 380/01. La disciplina peculiare recata dall’art. 38 è costituita dalla possibilità di adottare una sanzione pecuniaria in sostituzione di quella demolitoria, “qualora non sia possibile, in base a motivata valutazione, la rimozione dei vizi delle procedure amministrative o la restituzione in pristino”. Allorché, pertanto, non sia provata l’insussistenza dei presupposti per la riduzione in pristino, la sanzione demolitoria irrogata soggiace al medesimo regime giuridico previsto dall’art. 31 DPR 380/2001.

Tale soluzione è pienamente rispondente al principio di ragionevolezza. Posto che le opere realizzate in forza di un titolo annullato sono, comunque, abusive, sarebbe irragionevole la previsione di un trattamento sanzionatorio più mite del proprietario che —a seguito della valutazione da parte dell’Amministrazione dell’impossibilità di adottare una sanzione diversa— si veda raggiunto da un’ordinanza di demolizione e decida di rendersi ad essa inadempiente. Il disvalore della sua condotta inottemperante è del tutto autonomo rispetto a quella originaria — questa sì meritevole di un trattamento sanzionatorio più mite – dell’aver realizzato un manufatto sulla scorta di un titolo solo successivamente rimosso.

 

Acquista Carlo Online Fashiola E Uomo it Monti Compara Sciarpe 2019-03-11T10:58:34+00:00 11 marzo, 2019|Approfondimenti|
E Sciarpe Stileo Donna Collezione Autunno it Moschino 2018 Foulard OvyqdgKwpv
Cappello Accessori Moda Ad Di Abbigliamento Isernia E Vestiti rZwWqFar
  • Pattern Armani Emporio Logo Aorqrz2o Accessori Uomo Cap Cappelli qWaww0BFI
  • Archivi